Cittadini‎ > ‎Orto Comune‎ > ‎Inverno‎ > ‎

Discussioni e proposte

20 NOVEMBRE 2013
 
Ciao a tutt*

Scrivo il resoconto dell’incontro di mercoledì scorso all’orto di S. Giacomo:

 

Presenti

Grandi: Ricky, Stefy, Nic, Alvise, Barbara, Ricky Farnea.

Piccoli: Mattia, Nicholas, Noa, Giulia, Giovanni, Elia e altri tre/quattro a tratti.

 

 

DISCUSSIONE E PROPOSTE

 

Si sono inizialmente spiegati ai più piccoli i motivi del momento di poca attività per l’orto legati alla stagione fredda in corso.

Nonostante il periodo invernale, abbiamo comunque pensato a quali piante si possono facilmente inserire: rape, aglio e bulbi (eventualmente altre presenti in vivaio). Si è inoltre ipotizzato di coprire il tutto con tessuto non tessuto per prevenire le gelate.

 

Poi si è pensato ad un pomeriggio in campo per Giovedì 28 novembre dalle ore 16 dove:

 

- Collocare una o due bacheche in legno per attaccare le foto delle diverse giornate, spiegare i motivi per cui facciamo l’orto e come l’abbiamo fatto.

- Fare una stradina con truciolato contornato da pietre che parta dal cancelletto e prosegua lungo il perimetro delle due gombine.

- Proporre ai bambini e ai genitori di portare dolci fatti in casa per la merenda, questa può rappresentare un’occasione per fare una cassa ad offerta libera e coprire le spese di piantine e materiali.

- I bambini hanno proposto anche di fare un mercatino sempre con lo scopo di tirare su qualche soldino (capire se fattibile o rinviabile ad un altro momento).

- Invitare i ragazzi dell'orto in cassetta per pubblicizzare il loro progetto di consegna in barca a remi e recupero delle imbarcazioni tradizionali.

- Proiettare la puntata di orto e mezzo.

 

Su consiglio della Barbara si è pensato di comunicare quello che vorremmo fare al Sig. Pane e al comitato di San Giacomo in modo da evitare spiacevoli contrasti come capitato in passato.

 

Altre idee da sviluppare in futuro non discusse durante l’incontro, ma in altri momenti: fare un laboratorio di pittura con il coinvolgimento delle scuole (con Aras e Noemi), laboratorio di costruzione di casette per uccelli (con Stefy) e costruzione di mangiatoie proposta di Marta che potremmo già realizzare il 28. Laboratorio di potatura delle rose (con amica della Barbara), fare un semenzaio per prepararci alla primavera (nello spazio della parrocchia, a Ca’ Tron o alla scuola Manzoni), ricollocare le storiche viti di fronte alla Vida (vecchia idea riproposta da Furio).

 

Che ne dite? Aggiungete le cose che mi sono dimenticato o che vi sono venute in mente! girate pure la mail a chi ritenete interessato.

 

A presto,

Ricky

Ċ
Nacasona - Arte Venezia,
17 mag 2014, 07:18